Corso di formazione per addetti alla conduzione di GRU per autocarri

Corso di formazione per addetti alla conduzione di Gru per Autocarri (Art. 36, 37 e 73 D.Lgs. 81/08 e Accordo Stato-Regioni del 22/02/12)
Codice del corso: A/Gru/12
Sede e data di svolgimento:
Sede Prato (PO): Via Galcianese n. 93/12 
Date e orari:   Scarica il calendario dei corsi di Prato .pdf  

L’art. 73 comma 4 del D.Lgs. 81/2008 impone che gli incaricati dell’uso delle attrezzature che richiedono conoscenze e responsabilità particolari (di cui all’articolo 71, comma 7 del medesimo decreto) ricevano una formazione adeguata e specifica. Le gru rientrano tra le attrezzature sopra citate. Obiettivo del corso è permettere alle aziende di ottemperare agli obblighi formativi suddetti, definendo un percorso che fornisce, ai lavoratori incaricati, le competenze adeguate per un uso idoneo e sicuro delle diverse tipologie di gru.

Durata: 12 ore.

Destinatari: Il corso è rivolto a tutti gli addetti all'uso di Gru per autocarri. 

Contenuti della formazione:


1 - Modulo GIURIDICO-NORMATIVO - 1 ora:

  • Presentazione del corso;
  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento alle disposiziomi di legge in materia di uso delle attrezzature di lavoro per le operazioni di movimentazione di carichi;
  • Responsabilità dell'operatore.

2 - Modulo TEORICO - 3 ore:

  • Terminologia;
  • Caratteristiche delle diverse tipologia di gru per autocarro e dei relativi accessori;
  • Nozioni elementari di fisica per valutare la massa di un carico e le condizioni di equilibrio di un corpo;
  • Condizioni di stabilità di una gru per autocarro: fattori ed elementi che influenzano la stabilità;
  • Caratteristiche principali e principali componenti delle gru per autocarro;
  • Tipi di allestimento e organi di presa;
  • Dispositivi di comando a distanza;
  • Dispositivi di sicurezza;
  • Contenuti della documentazione e delle targhe segnaletiche in dotazione alle gru per autocarro;
  • Utilizzo delle tabelle di carico fornite dal costruttore;
  • Principi di funzionamento e di regolazione dei dispositivi limitatori, indicatori e di controllo;
  • Principi generali per il trasferimento, il posizionamento e la stabilizzazione;
  • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell'utilizzo di gru per autocarro (caduta del carico, perdita di stabilità della gru, urto di persone con il carico o con la gru, rischi connessi all'ambiente, rischi connessi alla non corretta stabilizzazione);
  • Segnaletica gestuale.

3 Modulo PRATICO - Esercitazioni pratiche operative - 8 ore:

  • Individuazione dei componenti strutturali: base, telaio e controtelaio, sistemi di stabilizzazione, colonna e gruppo bracci;
  • Dispositivi di comando e sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando (comandi idraulici e elettroidraulici, radiocomandi) e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione;
  • Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru e dei componenti accessori, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore nei manuali di istruzioni all'attrezzatura;
  • Manovre della gru per autocarro senza carico (sollevamento, estensione, rotazione ecc ecc) singole e combinate;
  • Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (struttura di sollevamento e stabilizzatori);
  • Pianificazione delle operazioni del sollevamento: condizioni del sito di lavoro, valutazione della massa del carico, determinazione del raggio, configurazione della gru per autocarro, sistemi di imbracatura ecc ecc;
  • Posizionamento della gru sul luogo di lavoro: posizionamento della gru rispetto al baricentro del carico, delimitazione dell'area di lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, messa in opera di stabilizzatori e livellamento della Gru per autocarro;
  • Esercitazioni pratiche operative: effettuazione di presa/aggancia del carico per il controllo della rotazione, dell'oscillazione, degli urti e del posizionamento del carico;
  • Movimentazione di carichi di uso comune e carichi di forma particolare come carichi lunghi e flessibili o carichi di grandi dimensioni;
  • Manovre di precisione per il sollevamento, il rilascio ed il posizionamento dei carichi in posizioni visibili e non visibili;
  • Utilizzo di accessori di sollevamento diversi dal gancio (polipo, benna, ecc.). Movimentazione di carichi con accessori di sollevamento speciali. Imbracature di carichi;
  • Manovre di emergenza: effettuazione di manovre di emergenza per il recupero del carico;
  • Prova pratica di comunicazione con segnali gestuali e via radio;
  • Operazioni pratiche per il corretto funzionamento dei dispositivi limitatori, indicatori e di posizione;
  • Esercitazione sull'uso in sicurezza della gru per autocarro;
  • Gestione di situazioni di emergenza e compilazione del registro di controllo;
  • Messa a risposo della gru per autocarro: procedure per il rimessaggio di accessori, bozzelli, stabilizzatori, ecc. 

 

Docenti: Il corso prevede l’apporto di professionalità specialistiche in grado di offrire ai partecipanti elementi didattici sia teorici che pratici. I docenti hanno esperienza pluriennale nel settore della formazione, della prevenzione, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e nelle tecniche di utilizzo delle Gru per autocarro. 

Metodologia, strumenti didattici e verifiche: lezioni frontali, con utilizzo di strumenti multimediali e prova pratica di guida. Il corso sarà realizzato con metodologie interattive, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici provenienti dalla loro esperienza. Per la verifica dell’apprendimento è prevista la somministrazione a ciascun partecipante di un test intermedio a scelta multipla vero/falso per il modulo teorico e prove pratiche finali inerenti il corretto utilizzo alla conduzione della Gru per autocarro con particolare attenzione a manovre da eseguire in fasi critiche e di emergenza.

La frequenza al corso è obbligatoria. Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione a coloro che avranno frequentato il monte ore minimo di formazione previsto e avranno superato con esito positivo il test intermedio le prove di verifiche pratiche finali.

Aggiornamento della formazione:

L’abilitazione deve essere rinnovata entro 5 anni dalla data di rilascio dell’attestato, mediante la frequenza di un corso di aggiornamento della durata di 4 ore.

Modalità di prenotazione: Per la prenotazione inviare la scheda di iscrizione allegata tramite mail al seguente indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o a mezzo fax al numero 0574/1858033.

Informazioni: Geom. Andrea Macchiavelli – Segreteria Formazione mail.  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.    Tel. 0574/1858032 Fax. 0574/1858033

Scarica la tua Scheda di Iscrizione .pdf