ESPERTI DI VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI E DELLE COMPETENZE (UC 1763) DELLA DURATA DI 100 ORE

ESPERTI DI VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI E DELLE COMPETENZE  (UC 1763) DELLA DURATA DI 100 ORE
Il corso riconosciuto dalla Regione Toscana ai sensi della L.R. n.32/02 art. 17 comma 2), dall’UTR di  Arezzo, Firenze e Prato con Decreto Dirigenziale  n. 505 del 19/01/2018  
 
ISCRIZIONI PROROGATE FINO A VENERDI' 11 GENNAIO 2019 
 
 FINALITÀ E SBOCCHI OCCUPAZIONALI
La figura si occupa della valutazione ex ante ed ex post di progetti formativi, dei quali valuta la coerenza e la completezza dell'intervento rispetto a specifici avvisi pubblici di chiamata di progetti e i risultati conseguiti in conclusione dell'intervento. All'interno di strutture formative organizza e implementa il processo di valutazione degli apprendimenti, garantendone la coerenza rispetto agli standard definiti a livello regionale. Infine provvede a formulare, somministrare e valutare prove di valutazione delle competenze. Le attività formative sono finalizzate all'inserimento dei partecipanti nell’ "Elenco regionale degli esperti di valutazione degli apprendimenti e delle competenze” nell'ambito del sistema regionale di riconoscimento e certificazione delle competenze, così come previsto nel DGR 532/2009 e S.M.I. Si tratta di una professionalità che ha buone opportunità di inserirsi nel mercato del lavoro per le sue competenze di ampio raggio. Può trovare impiego o collaborare come esperto sia nelle strutture private sia in strutture pubbliche che si occupano di formazione riconosciuta/ finanziata e istruzione. Può fare parte delle Commissioni d’esame come esperto per il rilascio di attestati formali (qualifica, certificato delle competenze) e/o presidiare il ruolo di responsabile interno dei processi di valutazione di organismi formativi accreditati.
 
DESTINATARI:  I soggetti destinatari dei percorsi formativi devono possedere i requisiti di seguito indicati, alla data di presentazione della domanda all’agenzia formativa.

1. cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica), ovvero cittadinanza di stato membro dell’Unione Europea (U.E.), purché con un’adeguata conoscenza della lingua italiana;

2. godimento dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza;

3. età non inferiore a 18 anni;

4. assenza di procedimenti penali in corso;

5. non conoscenza di sottoposizione a procedimenti penali;

6. assenza di procedimenti amministrativi in corso per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione;

7. assenza di procedimenti giudiziari fra quelli ascrivibili nel casellario giudiziale ai sensi del DPR 14.l1.2002 n. 313;

8.assenza condanne penali.

9. CV da cui si evinca uno dei seguenti requisiti ciascuno dei quali attinenti il titolo di studio e l’esperienza professionale maturata:

-          titolo di istruzione secondaria superiore + comprovata esperienza nel campo della valutazione dell’apprendimento e/o dell’analisi, ricostruzione e valutazione delle competenze di almeno 6 anni,

-          oppure - laurea + comprovata esperienza nel campo della valutazione dell’apprendimento e/o dell’analisi, ricostruzione e valutazione delle competenze di almeno 4 anni,

-          oppure - laurea specialistica + comprovata esperienza nel campo della valutazione dell’apprendimento e/o dell’analisi, ricostruzione e valuta

MODALITA’ RICONOSCIMENTO CREDITI: E’ previsto il riconoscimento dei crediti formativi fino ad un massimo del 50% delle ore del percorso. Per accedere alla procedura di riconoscimento di crediti in ingresso, il partecipante ammesso dovrà presentare domanda formale in cui saranno specificate le unità formative per cui si intende richiedere il riconoscimento e a cui sarà allegata la documentazione comprovante l’esperienza formativa e professionale (formale, non formale e informale) delle competenze che queste gli hanno consentito di acquisire mediante dichiarazioni degli apprendimenti, certificati, validazioni delle competenze.

PER INFORMAZIONI Le domande di iscrizione, redatte su appositi moduli, dovranno essere presentate all’Ufficio dell’Agenzia Formativa FORMALL S.R.L. Via Galcianese n. 93/12 dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00 dal Lunedì al Venerdì debitamente compilate e firmate (I nostri uffici saranno chiusi per ferie dal 02 al 24 agosto compreso).
I moduli per l’iscrizione possono essere reperiti presso la sede dell’Agenzia Formativa indicata sopra oppure al sito www.formallservizi.it oppure contattando direttamente la segreteria formativa di Formall allo 0574/1858032 o alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Le domande di iscrizione possono essere consegnate a mano, o inviate, per posta o email ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) o per fax (0574-1858033), accompagnate dalla fotocopia del documento di identità. Il soggetto che invia la domanda per posta o per fax è responsabile del suo arrivo all’Agenzia formativa FORMALL S.r.l.
Il termine di iscrizione al Corso si intende prorogato fino al raggiungimento del numero degli allievi previsti  E’ fatta salva la facoltà della Agenzia,  qualora non si raggiungesse il numero di allievi minimo previsto, di non dare avvio all’attività.
Nel caso di revoca del riconoscimento da parte dell’UTR il partecipante al corso può recedere dal contratto e ottenere la restituzione della somma versata (DGR 1295/2016)
 
 ATTESTAZIONE FINALE
La frequenza al corso è obbligatoria. E’ previsto un esame finale per la certificazione delle competenze che si svolgerà davanti a una commissione nominata ed istituita dall’Amministrazione competente. L’esame finale prevede un “all over test”, una prova tecnico pratica e un colloquio individuale.  
Al superamento delle prove verrà rilasciato l' Attestato di certificazione delle competenze

COSTO INDIVIDUALE PER LA FREQUENZA:   € 790,00 IVA ESENTE comprensivo di esame e frequenza al corso, materiale didattico, ecc.

MODALITA’ DI PAGAMENTO: Il pagamento della quota del corso dovrà così pervenire:

Pagamento del 30% dell’intera somma del corso al momento dell’iscrizione e il restante 70%  al momento di avvio del corso tramite:

-  Assegno bancario, intestato a FORMALL S.R.L., da consegnare alla Segreteria prima dell’inizio del corso;

-  Bonifico bancario, intestato a FORMALL S.R. L. – Banca CASSA DI RISPARMIO DI FIRENZE SPA – Agenzia Prato Via Galcianese – IBAN IT90L0616021512100000003003, e dovrà essere presentata la ricevuta di avvenuto pagamento alla Segreteria prima dell’inizio del corso.

Nel caso in cui il corso non venisse realizzato, la Formall emetterà regolare nota di credito delle somme eventualmente anticipate.


STRUTTURA DEL PERCORSO FORMATIVO Le lezioni si svolgeranno a partire dalla data del 23 ottobre 2018 tutti i martedì e i venerdì (escluso il 02 novembre) fino al 18 dicembre 2018 con orario pomeridiano dalle ore 14:00 alle ore 19:00. L’esame è previsto nel mese di gennaio. Il corso sarà così strutturato:
 

Unità formativa

Durata (ore)

Logiche e caratteristiche dei processi di apprendimento in contesti formali, non formali ed informali e dei relativi dispositivi di descrizione, validazione e certificazione

30

Tipologie di attestati e certificati rilasciabili in esito al processo di certificazione

10

Normativa di riferimento relativa agli standard professionali, di progettazione formativa e di certificazione

40

Formazione in FAD (Piattaforma TRIO) - Conoscenze individuate dall'Ada 1763

20

Totale ore

100

 

MODALITÀ DI SELEZIONE: Saranno ammessi tutti coloro in possesso dei requisiti minimi di accesso richiesti fino al raggiungimento del numero massimo allievi. 
 
DOWNLOAD